home Articoli, Rockfishing, Video La pesca dei saraghi in mareggiata nel nuovo video di Pesca TV

La pesca dei saraghi in mareggiata nel nuovo video di Pesca TV

Il nuovo video di Pesca TV con il campione Matthieu Amato spiega come pescare i saraghi durante una mareggiata. Postazione di pesca alta su una scogliera naturale e formaggio emmental come esca. Un’esca strana che funziona. Nel video Amato spiega come realizzare la montatura e alcuni trucchi di questo modo di pescare

Pesca al tocco in mareggiata, anche detta “pesca estrema”, dato lo stato del mare in cui viene praticata. Ecco che cosa vedrai guardando il video “Pesca Estrema” che è stato di recente pubblicato da Pesca TV. Nella prima metà del video il Vice-Campione del Mondo di pesca in mare Matthieu Amato introduce a questa pesca e spiega come realizzare una montatura adatta a ferrare i pesci in una turbolenza estrema. Nella seconda metà del video lo vedrai pescare e catturare diversi saraghi di grossa taglia proprio innescando il formaggio, sollevando i pesci nel vuoto per oltre 20 metri.

 

TAGS:

La Redazione di PescaTV.it (sezione pesca mare riva)

La redazione di Pesca Da Riva (del gruppo Pesca TV - http://pescatv.it ) è formata da pescatori, articolisti, fotografi, agonisti della pesca sportiva e videomaker appassionati di pesca. Abbiamo come te a cuore il rispetto della natura e la pratica del nostro passatempo preferito, quello che si fa con canna da pesca e mulinello tra le mani, sapendo di pescare bene ed in maniera etica.

2 thoughts on “La pesca dei saraghi in mareggiata nel nuovo video di Pesca TV

  1. Salve il prossimo divieto sarà Bonassola .
    Bisogna che quando si pubblicano i video non bisogna mai dire la località.
    Sono di origini casertano ma vivo a Modena da 20 anni , vado a Bonassola da 5 anni a pescare posto stupendo e poco conosciuto , ma con le pubblicazioni di video così c’è poco da fare , dopo arriva la gentaglia e con loro anche i divieti.
    Vado spesso anche a porto Corsini diga nord ed o capito che se prendi qualche pesce lo devi chiudere subito nella borsa frigo perché magari il giorno dopo li allo stesso posto dove eri c’è la ressa.
    E successo l’anno scorso con le orate se ne prendevano delle belle da porzione e c’è n’era per tutti .
    Un negoziante del posto a iniziato a pubblicare foto e video e dopo qualche giorno non si capiva più nulla ai me che gentaglia che siamo noi pescatori……..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *